Nome Scientifico:Anemone Ranuncoloides
Nome Comune:Anemone Giallo
Famiglia:Ranuncolaceae

Anemonoides_ranunculoides_87.jpg
Anemonoides_ranunculoides_87.jpg


external image anemone+ranuncoloides.JPG

Fusto:
La parte ipogea consiste in un rizoma ad andamento orizzontale dal colore giallo-bruno. La parte epigea consiste in uno scapo fiorale unifloro esile ma eretto.


File:Anemone ranunculoides ENBLA03.jpg
File:Anemone ranunculoides ENBLA03.jpg


Fiori:

I fiori attinomorfi, dialipetali sono grandi fino a 3 cm, peduncolati e coperti di peluria increspata. Il calice è composto da sepali petaloidei e sono in numero di 5 - 8 di forma ovale (dimensioni massime 6 - 8 mm) dal colore giallo-dorato intenso e pelosi sulla parte esterna. Sono presenti inoltre numerosi carpelli liberi.

Per questo fiore si parla di poliandria primaria, ossia una struttura primitiva (dal punto di vista evolutivo) caratterizzata da numerosi stami in disposizione spiralata. Altrettanto numerosi sono i pistilli che poi si trasformano in frutti.
external image gele_anemonen.jpg

Impollinazione tramite api e mosche.

Fioritura: marzo - maggio.

Anemone giallo
Anemone giallo



Foglie:
​Le foglie di Anemone ranunculoides si dividono in due tipi: basali e cauline. Le foglie basali o radicali sono assenti al momento della fioritura ma a volte non ci sono proprio. Le foglie cauline sono 3 in disposizione verticillare a partire dal quarto superiore della pianta. Queste foglie (contrariamente a quelle basali) sono sessili e picciolate di forma palmatosetta. I segmenti della foglia (da 3 a 5) sono lanceolati irregolarmente e dentati in modo evidente.

external image file.php?id=119899

external image 17730785-legno-anemone-giallo-prato-foresta.jpg


Infiorescenza:
​Il fiore generalmente è unico, ma a volte può essere accompagnato da un secondo (o un terzo) fiore (ma parzialmente atrofizzato).