Sinapis alba L. ssp. alba

Regno: Plantae

Sottoregno: Tracheobionta

Superdivisione: Spermatophyta

Divisione: Magnoliophyta (Angiospermae)

Classe: Magnoliopsida Brongn.

Ordine: Capparales Hutch.

Famiglia: Brassicaceae Burnett

Specie: Sinapis alba L.

DESCRIZIONE:

Tipo: Pianta erbacea annuale

Altezza (min./max) 20-80 cm.

Fusto: eretto, peloso, striato, molto ramoso

Foglie: pennatopartite, con segmento terminale più grande dei laterali

Fiori: in racemi allungati: hanno 4 petali di colore giallo-zolfo, ovali, più lunghi del calice formato da 4 sepali; gli stami sono 6, dei quali 2 più corti . Frutto: siliqua setolosa, lunga 2-4 cm., con rostro compresso, quasi uguale in lunghezza al resto del frutto; i semi sono 4-8, giallastri

external image file.php?id=12097
File:Sinapis alba - Köhler–s Medizinal-Pflanzen-265.jpg
File:Sinapis alba - Köhler–s Medizinal-Pflanzen-265.jpg

external image Sinapis%2Balba%2BL.%2B-%2BBrassicaceae%2B-%2BSenape%2Bbianca%2B%25285%2529.jpgexternal image file.php?id=118634

In alto Sinapis alba
in basso Sinapis arvensis
Si differenziano perchè la sinapis alba è una pianta coltivata perciò ha una postura eretta ed è una pianta più produttiva perciò usata per scopi alimentari o rinettanti per il terreno
mentre la sinapis arventis è una pianta selvatica perciò ha una postura abbastanza libera e presenta l'accestimento