NOME SCIENTICO: Papaver rhoeas

NOME COMUNE: rosolaccio

FAMIGLIA: papaveraceae



external image campo_rosolaccio.jpg



DESCRIZIONE GENERALE:

pianta annua, erbacea, con radice bianca a fittone; fusti eretti, ramificati e setolosi, ricoperti di peli lunghi e patenti . Altezza 20÷80 cm.


external image images?q=tbn:ANd9GcQLWB5Kc1hQEIm4Z-lHMz2lSmQd4wtnXvcAvJr7wM4YcClONufxng


DESCRIZIONE FIORE:

I fiori sbocciano all'apice di lunghi peduncoli coperti di peli patenti, sono inodori, larghi 5÷7 cm, con i boccioli penduli prima della fioritura.
Il calice è composto da 2 sepali; la corolla ha 4 petali tondeggianti anch'essi molto effimeri (durano un giorno o poco più) di colore rosso vivo, macchiati alla base di nero.
Numerosi stami di colore nerastro.

external image papave10.jpg
external image images?q=tbn:ANd9GcRCMgtgIiachK-vYopQR77GgCsP5rRxUvO68tnKrl8P8FRMcbzy

















DESCRIZIONE FRUTTO:

I frutti sono capsule ovali glabre, sormontata e da uno stigma piatto, contenente numerosi piccoli semi, grigiastri e reticolati che, a maturità escono dalle aperture poste sotto lo stigma. Ogni pianta produce mediamente da 10.000 a 20.000 semi che rimangono vitali nel terreno fino a 40 anni.

external image 800px-Poster_papaver_3a.jpg



DESCRIZIONE FOGLIE:

Le foglie sono dotate di peli segosi e morbidi, quelle basali a rosetta hanno margine dentato, con apice acuto e base lungamente picciolata, le foglie cauline sono più semplici e sessili.

external image images?q=tbn:ANd9GcQR3kGTzIYN773MBUgyRNZtxoNb-H7X098sEZjxehoRkic2iSMF